Due preti a processo per abusi sessuali su bambini sordi

preti abusi sessuali su minori
   

BUENOS AIRES – Due religiosi, di cui uno italiano, a processo per abusi sessuali su bambini sordi

(ANSA) – BUENOS AIRES, 6 AGO – Si è conclusa nella città argentina di Mendoza la prima udienza di un processo a porte chiuse contro due religiosi, di cui uno italiano, ed un giardiniere accusati di violenze sessuali tempo fa su numerosi bambini con difficoltà auditive ospitati nell’Istituto Próvolo della città. Ieri i tre – i sacerdoti Nicola Corradi di 83 anni e Horacio Corbacho di 59, e l’impiegato Armando Gómez di 57 – si sono rifiutati di rispondere alle domande. I loro legali hanno cercato di dilatare i tempi del processo chiedendo che le vittime tornino in aula per testimoniare nuovamente sull’accaduto. La richiesta è stata obiettata sia dal pubblico ministero sia dagli avvocati difensori, ed il tribunale dovrà esprimersi nel corso della seconda udienza odierna. Il capo d’accusa per i tre imputati è di abuso sessuale aggravato dal fatto di essere preposti alla protezione dei bambini. Corbacho e Gómez sono in carcere preventivo mentre il sacerdote italiano Corradi, per l’avanzata età, è agli arresti domiciliari.

POTREBBE INTERESSARTI:

Il Cairo – Auto contro ospedale, 17 morti

TERRORISMO – RAPPORTO ONU: entro fine dell’anno Isis potrebbe sferrare nuovi attacchi in tutto il mondo

LEGGI ANCHE:

VIDEO – MLS, Bedoya dopo il gol prende un microfono e fa un appello al Congresso

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×

Iscriviti alla nostra pagina Facebook