Auto fuori strada: un 80enne è morto a causa del maltempo

   
auto fuori strada

Un uomo di 80 anni è deceduto a seguito di un brutto incidente avvenuto questa mattina in provincia di Torino. Stando ad una prima ricostruzione, infatti l’uomo era alla guida della sua auto quando ne avrebbe improvvisamente perso il controllo a causa dell’asfalto bagnato. La vettura sarebbe uscita dalla carreggiata per poi ribaltarsi. Inutile ogni tentativo di soccorrerlo: all’arrivo del 118, l’uomo era già deceduto. Nell’auto viaggiava anche la moglie, trasferita in ospedale a Ivrea.

Auto fuori strada: un morto

Il pensionato è finito fuori strada probabilmente a causa dell’asfalto reso scivoloso dalla pioggia incessante. La tragedia sarebbe avvenuta a Strambino, in provincia di Torino. La vittima risponde al nome di Germano Costa, pensionato 80enne. I soccorsi sono intervenuti tempestivamente, ma per l’uomo non c’è stata nulla da fare.

La moglie, 76enne ha riportato diverse ferite ed è stata trasferita in ospedale. I Carabinieri stanno lavorando per confermare la dinamica dell’incidente anche se le ragioni dello schianto risultano essere abbastanza chiare.

La situazione del maltempo

Lunedì 21 ottobre è stata una giornata difficilissima in tutto il nord Italia a causa della pioggia incessante che per diverse ore ha messo in ginocchio molti comuni con danni alle infrastrutture e strade impraticabili. La situazione peggiore è stata registrata tra il Piemonte e la Liguria. Nell’alessandrino sono stati registrati tre dispersi, uno dei quali è stato poi ritrovato deceduto. La situazione sarebbe in miglioramento grazie anche all’attenuazione del maltempo.

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in “Scienze Umanistiche per la Comunicazione” all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Contatti:


Contatti:

Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in “Scienze Umanistiche per la Comunicazione” all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Caricamento…

Leggi anche

Esplosione a Marcon

Cronaca

Paura a Marcon in seguito alla forte esplosione causata dal lancio di un ordigno artigianale contro una palazzina.

galli in casa

Cronaca

Un uomo custodiva tre galli e diverse galline che cantavano per cinque o sei minuti a intervalli di 20 – 30 minuti.

caso yara

Cronaca

Dal carcere Massimo Bossetti ha scritto una lettera nella quale ribadisce la sua innocenza e chiede aiuto.

sbarcati migranti pozzallo

Cronaca

I naufraghi, soccorsi dalla Asso 29, sono stati trasferiti da Lampedusa alla provincia di Ragusa: “L’hotspot è al collasso”.

×

Iscriviti alla nostra pagina Facebook