F1, Sebastian Vettel: “In Messico si va molto veloci ma la vettura è molto difficile da gestire in curva”

   

Sebastian Vettel e Charles Leclerc si apprestano a vivere il fine settimana che condurrà la Ferrari e tutto il circus della F1 al Gran Premio del Messico, che si correrà domenica. Queste le dichiarazioni dei ferraristi riprese dall’ANSA.

Così il tedesco della Ferrari: “Negli scorsi anni siamo sempre stati competitivi in Messico anche se la Red Bull lo è stata di più. Siamo tuttavia fiduciosi di potercela giocare. Il fatto di gareggiare a oltre 2000 metri ha un forte impatto, usiamo la configurazione a massimo carico aerodinamico ma l’aria è talmente rarefatta che l’effetto che otteniamo in termini di efficienza è minimo. Si va molto veloci ma la vettura è molto difficile da gestire in curva“.


Il monegasco invece ama questa pista per la sua conformazione: “Questo circuito mi piace, anche per via dei muretti che sono sempre molto vicini e a me come pilota piacciono parecchio. Anche l’atmosfera è speciale, come lo è guidare nella zona dell’Arena nella quale è possibile vedere le due ali di pubblico che fa il tifo sugli spalti“.

Loading…
Loading…

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

×

Iscriviti alla nostra pagina Facebook