Google crea le scorciatoie per navigare nel web

Google amplia in numero di scorciatoie tramite url utilizzabili sul web per accedere più velocemente ai servizi. Fino al 14 gennaio 2020 i proprietari dei marchi potranno richiedere la propria scorciatoia personalizzata

Google (Photo by Lyu Liang/VCG via Getty Images)

Google ha reso operative una serie di scorciatoie web utilizzabili dagli utenti per accedere velocemente ai suoi servizi e a quelli di altri siti web. Circa un anno fa Google ha introdotto doc.new, una scorciatoia che, se digitata nella barra dell’url nel browser, permette di aprire rapidamente un nuovo documento su Google Docs. Da oggi gli utenti potranno accedere a una vasta gamma di servizi tramite delle scorciatoie inserite nella barra dell’url.

Sarà sufficiente digitare playlist.new per iniziare a creare una nuova playlist su Spotify, sell.now per accedere a eBay o se l’utente sente la necessità di accedere al proprio Repository di GitHub basterà digitare repo.new. Al momento Google ha creato le shortcut solo per circa una decina di servizi ma l’intenzione del colosso del web è quella di concedere i domini .new a più realtà.

I proprietari dei marchi potranno creare le scorciatoie tramite dominio .new fino al 14 gennaio 2020 e a partire dal 2 dicembre 2019, qualunque utente potrà richiedere la propria scorciatoia .new durante il periodo di registrazione limitato offerto da Google.

Una volta che Google aprirà al pubblico la possibilità di fare domanda per la propria scorciatoia, Big G si prenderà in carico di controllare tutti i partecipanti verificando come adopereranno il dominio .new. Lo scopo di Google, come si legge nella pagina delle policy del dominio, è quello di “generare azioni o flussi creativi online” spronando gli utenti a sfruttare al massimo queste scorciatoie per muoversi più rapidamente sul web.

Restano attive tutte le forme di autenticazione necessarie e le scorciatoie non potranno scavalcarle. Nell’attesa che Google apra la registrazione dei domini .new a più realtà attualmente è possibile creare la propria scorciatoia personalizzata attraverso Bitly raggiungibile digitando link.new.

Leggi anche

Potrebbe interessarti anche

loading...

Lascia un commento