I medici lo dimettono, muore bimbo di 2 anni: aveva dolori alla pancia

bimbo morto ospedale
bimbo morto ospedale

Un bimbo di due anni è morto dopo essere stato dimesso dall’ospedale di Rimini: da quanto si apprende il piccolo aveva forti dolori alla pancia. Dopo una prima visita pediatrica, nella giornata di mercoledì i dolori sono aumentati al punto da costringere i genitori a recarsi al pronto soccorso. I medici dell’ospedale Infermi di Rimini avrebbero visitato il piccolo e poi lo avrebbero dimesso. Tuttavia, nella giornata di giovedì 31 ottobre il bimbo è morto: si indaga per omicidio colposo.

Morto bimbo di due anni

Il piccolo era stato visitato dai medici dell’ospedale Infermi di Rimini mercoledì mattina: accusava forti dolori addominali. Dopo gli opportuni accertamenti, però, il bimbo era stato dimesso. Il dolore non voleva andarsene e i genitori, intorno all’una di notte, hanno quindi deciso di accompagnare nuovamente il figlio all’ospedale.

Questa volta i medici hanno riscontrato una situazione drammatica. Infatti, il bimbo di due anni è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione, dove giovedì 31 ottobre, intorno alle tre del mattino, è morto.

La denuncia

I genitori si sono presentati in Procura dopo la morte del figlio per presentare un esposto. Davide Ercolani, magistrato di turno, ha aperto un fascicolo per omicidio colposo contro ignoti. Il pm, da quanto si apprende, chiederà l’autopsia sul corpo del bimbo, mentre il sostituto procuratore ha fatto pervenire tutti i documenti medici relativi alla storia clinica del piccolo. Le indagini sono in corso.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di “Comunicazione e Società”. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L’Arena.

Contatti:


Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di “Comunicazione e Società”. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L’Arena.

Leggi anche

ragazzo bocciato si suicida

Cronaca

Il ragazzo si era tolto la vita dopo aver scoperto sulle bacheche scolastiche la bocciatura: la scuola non deve risarcire la famiglia.

alan kurdi acque italiane

Cronaca

Rimane al largo delle coste siciliane la nave Alan Kurdi: gli 88 migranti a bordo attendono un intervento del governo italiano per sbarcare.

carlo cottarelli

Cronaca

Cottarelli è d’accordo con il conduttore del programma, Mario Giordano: “Perchè dovremmo festeggiare Halloween? Gli americani festeggiano la Befana?”

incastrato auto ancona

Cronaca

La polizia sta effettuando le indagini per verificare la dinamica dell’incidente avvenuto la scorsa notte ad Ancona: il 24enne è grave.

loading...