Calendario Test MotoGP 2020: date, programma e località. La guida completa

Che Mondiale MotoGP vedremo nel 2020? Ci saranno diverse novità. I weekend di gara passeranno da 19 a 20, con l’inserimento del Gran Premio di Finlandia sul nuovissimo circuito denominato KymiRing e, per questo motivo, l’organizzazione ha deciso di ridurre lo spazio dedicato ai test in pista. Andiamo, quindi, a conoscere nel dettaglio il programma completo dei turni nel corso della stagione e quali novità avranno piloti e team. 

Dopo la due-giorni di test di Valencia appena conclusa, il Circus chiuderà ufficialmente la propria annata il 25-26 novembre con altre due giornate a Jerez de la Frontera in Spagna, per salutare definitivamente il 2019 e proseguire nel lavoro sulle moto in versione 2020. Come consuetudine, poi, dicembre e gennaio sono i due mesi ufficiali nei quali non si può svolgere lavoro in pista, per cui team e piloti torneranno protagonisti con i tradizionali test pre-stagionali. 

A questo punto arriva la prima novità. I test di Sepang, in Malesia, vengono modificati. Dal 2 al 4 febbraio vedremo la prima parte con un cosiddetto Shakedown dove saranno impegnati solamente i collaudatori. La Commissione gara ha, inoltre, deciso di ammettere i debuttanti della principale categoria del Motomondiale allo Shakedown di Sepang. Nella settimana successiva, dal 7 al 9 febbraio, toccherà finalmente ai piloti titolari con tre giorni di capitale importanza che ci permetteranno di capire quale scuderia avrà lavorato nel migliore dei modi durante le vacanze invernali. 

Dalla Malesia si passerà come al solito al Qatar, laddove scatterà il Mondiale 2020. Dal 22 al 24 febbraio i piloti saranno nuovamente in azione per gli ultimi tre giorni di lavoro sulla pista incastonata nel deserto di Losail, prima del vero e proprio avvio del campionato. Durante la stagione vedremo alcune differenze. Rimane il test post-Gran Premio di Spagna sul circuito di Jerez de la Frontera il 4 maggio, come la giornata di lavoro dopo il Gran Premio di Catalogna sul tracciato del Montmelò, l’8 giugno, mentre sparisce il test di Brno dopo la gara della Repubblica Ceca.

Loading…
Loading…

Al suo posto vengono inseriti due giorni di test sulle gomme Michelin il 15 e 16 giugno sul nuovo tracciato finlandese del KymiRing, anche in questo caso riservato ai soli piloti collaudatori. Non subirà modifiche, invece, l’ultimo test durante l’annata. Il 15 e 16 settembre, infatti, si tornerà a girare sul circuito di Misano, ultima occasione per i team per mettere mano alle rispettive moto.

Il 2020 si chiuderà con gli ultimi due giorni di test di Valencia sul circuito Ricardo Tormo, in vista del Mondiale 2021, mentre sparirà la due giorni di Jerez de la Frontera, proprio nell’ottica della riduzione delle ore di lavoro e dei costi. 

PROGRAMMA TEST MOTOGP 2020

*25-26 novembre 2019, Test Jerez de la Frontera, Spagna

2-4 febbraio 2020, Sepang: Tre giorni di ‘Shakedown’ per i test team

7-9 febbraio 2020 Test Sepang, Malesia

22-24 febbraio 2020 Test Losail, Qatar

4 maggio 2020 Test Jerez de la Frontera, Spagna

8 giugno 2020 Test Montmelò, Barcellona

15-16 giugno 2020 Test gomme Michelin Finlandia, KymiRing riservato ai test team

15-15 settembre 2020 Test privati Misano, Marco Simoncelli World Circuit

19-20 novembre 2020 Test Valencia verso il Mondiale 2021

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse