Lazio-Juventus 3-1, Serie A calcio 2019-2020: Cristiano Ronaldo si sblocca ma la Lazio rimonta e sogna in grande

Non si ferma più la cavalcata vincente della Lazio, giunta a quota sette successi consecutivi in campionato grazie al fantastico trionfo in rimonta per 3-1 contro la Juventus nell’anticipo della quindicesima giornata della Serie A 2019-2020. La compagine allenata brillantemente da Simone Inzaghi conserva così il terzo posto in classifica e accorcia le distanze dalla vetta portandosi a -5 dalla capolista Inter e a soli tre punti dal secondo posto occupato dai campioni d’Italia in carica, i quali perdono una chance importante per riportarsi davanti a tutti rimediando il primo k.o. della stagione considerando tutte le competizioni.

Incontro a ritmi molto alti fin dalle prime battute con la Juventus che si rende pericolosa al 10′ con il sinistro a giro di Dybala respinto da un attento Strakosha per poi passare in vantaggio al 25′ grazie a Cristiano Ronaldo dopo una bella combinazione tra Dybala e Bentancur. Come si è già visto più di una volta in stagione, i bianconeri alzano il piede dall’acceleratore e cominciano a lasciare tempo e spazio alla manovra avversaria prima di subire la rete del pareggio al 45′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo con il colpo di testa vincente di Luiz Felipe.

Nessuna sostituzione all’intervallo e grande equilibrio a inizio ripresa fino al 67′, con Cuadrado che ferma fallosamente un’azione pericolosa della Lazio rimediando il cartellino rosso dopo la revisione VAR. In superiorità numerica i biancocelesti fanno valere le proprie qualità tecniche e trovano il gol del vantaggio al 74′ grazie ad una magia di Milinkovic-Savic, imbeccato alla perfezione da Luis Alberto in verticale. Tre minuti più tardi Correa si guadagna un calcio di rigore che Immobile non riesce però a trasformare per il grande intervento di Szczesny, nel finale la Juventus tenta il tutto per tutto a caccia del pareggio ma subisce in contropiede la rete del definitivo 3-1 nel recupero firmata da Caicedo.

Loading…
Loading…

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

×

Iscriviti alla nostra pagina Facebook