Google Chrome rafforza le difese per la privacy

Nelle impostazioni l’utente potrà gestire più facilmente i propri dati, le autorizzazioni, i cookie e sfruttare nuovi strumenti per navigare in sicurezza sul web.

Google Chrome (Jaap Arriens/NurPhoto/Getty Images)
Google Chrome (Jaap Arriens/NurPhoto/Getty Images)

Google Chrome aggiunge dei nuovi strumenti e riprogetta le impostazioni di privacy e sicurezza per aiutare l’utente a mantenere un maggiore e più attento controllo della propria sicurezza durante la navigazione sul web.

L’obiettivo del team di sviluppo dietro al browser di Big G è quello di rendere più semplice l’utilizzo di Chrome in tutte le sue funzioni, soprattutto per quanto riguarda la protezione della privacy e la sicurezza degli utenti. Per questo motivo il browser ha reso più semplice individuare e usare i controlli necessari a garantire la sicurezza della navigazione.

Impostazioni più semplici

Chrome semplifica le impostazioni (immagine: Google)

Il team di Chrome ha riorganizzato i controlli delle autorizzazioni all’interno delle impostazioni del browser. Visitando questo menù sarà possibile accedere a due sezioni ben distinte. Nella prima l’utente potrà gestire le autorizzazioni relative all’accesso alla posizione, la fotocamera o il microfono e le notifiche, nella seconda e più nuova sezione saranno evidenziate le attività più recenti relative alle autorizzazioni.

Per di più Chrome consentirà una più facile gestione dei cookie dando la possibilità di bloccare i cookie di terze parti sia nella navigazione normale sia nella modalità in incognito, o anche di bloccare tutti i cookie su tutti i siti web o solamente in alcuni selezionati.

Un’altra utile riorganizzazione è individuabile nella sezione Tu e Google individuabile in testa alle impostazioni. All’interno di questa sezione Chrome ha raggruppato tutti i comandi per gestire il proprio account e decidere quali dati l’utente vuole condividere con Google memorizzandoli nell’account e sincronizzandoli con tutti i dispositivi collegati.

Più controllo sulla sicurezza

nuovi strumenti per la navigazione sicura con Chrome (foto: Google)

L’aggiornamento di Chrome ha semplificato anche la gestione della sicurezza per la navigazione online. I nuovi strumenti inseriti nel browser avviseranno l’utente qualora le password memorizzate (e criptate) da Chrome, sono state compromesse e lo guideranno nella risoluzione del problema.

Lo strumento per il controllo della sicurezza permetterà all’utente di essere avvisato se la Navigazione Sicura è disattivata. Questa tecnologia di Big G è quella che consente all’utente di essere avvisato qualora stia per entrare in un sito pericoloso o nel caso si in procinto di scaricare un’app o un’estensione potenzialmente dannosa.

Con la Protezione Avanzata della Navigazione Sicura, l’utente potrà sfruttare protezioni più proattive e personalizzate contro phishing, malware e altre minacce presenti sul web. Attivandola Chrome controllerà in modo preventivo se le pagine e i download sono pericolosi inviando informazioni a Google Navigazione sicura.

Leggi anche

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×

Iscriviti alla nostra pagina Facebook