Confermata riapertura Santo Sepolcro

(ANSA) – TEL AVIV, 23 MAG – Come annunciato nei giorni scorsi domani riapre ai fedeli e alle visite il Santo Sepolcro nella Città Vecchia di Gerusalemme che era stato chiuso lo scorso marzo a causa del coronavirus. Lo ricordano i capi delle tre Chiese cristiane che sono custodi del luogo santo. “Per ragioni di sanità – hanno scritto il Custode di Terra Santa Francesco Patton, il Patriarca ortodosso Teofilo III e quello armeno Nourhan Manougian – e per evitare il rischio di una nuova diffusione del Covid-19 per ora l’ingresso sarà limitato a 50 persone e la Basilica sarà accessibile solo a quelli che non hanno febbre o sintomi dell’infezione e indossano protezioni facciali”. “Sarà anche necessario – hanno proseguito – mantenere la distanza minima di 2 metri tra le persone ed evitare ogni atto di devozione che includa contatto fisico come toccare e baciare pietre, icone, vesti e il personale della Basilica attenendosi alle istruzioni date”.
   

×

Iscriviti alla nostra pagina Facebook