F1, Lando Norris: “Piloti in ginocchio in segno di protesta contro il razzismo? Se lo faremo, riguarderà tutti”

L’inizio del Mondiale 2020 di F1 si avvicina. Nel weekend del 3-5 luglio i motori si riaccenderanno finalmente, dopo una lunga pausa per la pandemia, che tanta sofferenza ha dato e purtroppo continua a dare in alcune parti del mondo. Il Circus si rimette in mostra, quindi, anche per dare un segnale di ripresa e di normalità, in un periodo così complicato nel quale si fa fatica a godere del tempo a disposizione.

Situazione difficile anche per alcuni eventi legati alla problematica del razzismo, tornata a scuoterci con una certa insistenza dopo la morte negli Stati Uniti del 46enne George Floyd. Come è noto, la Mercedes ha deciso di cambiare la propria livrea per sensibilizzare in favore della lotta al fenomeno, nello stesso tempo i piloti potrebbero manifestare un forte segnale poco prima della corsa domenicale: i racing driver potrebbero mettersi in ginocchio, come fatto da altri sportivi in queste ultime settimane, in un gesto simbolico volto a ricordare proprio quanto è accaduto nel caso del citato Floyd.

Loading…
Loading…

A pronunciarsi in questo senso è stato il pilota della McLaren Lando Norris: “Alcuni dei piloti ne hanno già parlato. Se lo faremo, dovremmo farlo tutti sulla griglia. Ne parleremo in seguito al briefing dei piloti con la Grand Prix Drivers Association di venerdì. Faremo tutto il possibile per dimostrare che ci preoccupiamo e rispettiamo tutti, faremo ciò che è giusto quando verrà il momento. Non è accettabile che le persone vengano trattate diversamente a causa della loro razza. Questo sport raggiunge milioni di persone e più possiamo fare come piloti, squadre e come comunità della F1, maggiore è l’impatto che possiamo avere“, le parole del britannico, che si associa in questo senso al connazionale Lewis Hamilton, particolarmente sensibile a questo discorso, con le manifestazioni via social e in pubblico contro certi abusi.


CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DELLA F1

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI