Facebook Campus, un ritorno alle origini del social network

Facebook crea una sezione dedicata esclusivamente agli studenti universitari, separata dal feed principale. Al via il test negli Stati Uniti

Facebook campus (immagine: Facebook)

Facebook sembra aver nostalgia delle sue origini. Il social network ha lanciato una nuova sezione dedicata esclusivamente agli studenti universitari chiamata Facebook Campus. All’interno di Campus, gli utenti potranno trovarsi e conoscersi in base ai corsi che seguono e alle attività che svolgono nell’ateneo, lasciando fuori dal circolo chi non frequenta l’università.

Per chi non conoscesse la storia di Facebook è bene ricordare che il social network è nato per mettere in contatto gli studenti  dell’università di Harvard dove Mark Zuckerberg, Eduardo Saverin, Andrew McCollum, Dustin Moskovitz e Chris Hughes studiavano. Successivamente l’uso della piattaforma fu esteso, prima ad altre università dell’area di Boston, poi agli studenti delle scuole superiori con età superiore ai 13 anni. Il resto è storia.

Il colosso del social network però si è guardato indietro e ha valutato che tutto sommato l’idea originale non era poi così male. Siccome gli studenti di tutto il mondo si sono dovuti confrontare con una nuova sfida legata all’istruzione a distanza, Menlo Park ha pensato di fornire loro un modo per rimanere in contatto con la vita universitaria. “Il college è un momento per fare nuove amicizie, trovare persone che condividono interessi simili e scoprire nuove opportunità di connettersi, dai club ai gruppi di studio, sport e altro ancora”, commenta Charmaine Hung, Product Manager di Campus nel blogpost della società.

Come funziona Facebook Campus?

Campus è una sezione dell’applicazione del social network che fornisce agli studenti universitari un profilo Campus diverso dal loro profilo Facebook principale. Per creare un profilo Campus, tutto ciò di cui gli studenti hanno bisogno è l’email universitaria e l’anno di conseguimento del diploma delle superiori.

Una volta impostato un profilo Campus, gli studenti possono scoprire gruppi ed eventi unici per la loro scuola e connettersi con i compagni di classe che condividono interessi simili, mantenendo però il tutto scollegato dal proprio feed principale e lasciando sulla nuova sezione tutto quello che accade nel campus.

Facebook ha sviluppato la sezione facendo particolare attenzione alla privacy degli studenti. Così facendo spera di attirare di nuovo quella fetta di utenti più giovani che stanno gradualmente abbandonando la piattaforma per social network più giovanili come TikTok. Per il momento Facebook Campus è disponibile soltanto per gli studenti di 30 università negli Stati Uniti e la società non ha comunicato se e quando deciderà di allargare il progetto verso gli atenei di tutto il mondo.

Leggi anche

Potrebbe interessarti anche

loading...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.