Amore tra Stefano e Vanessa: due tentatori di Temptation Island

tentatori

Stefano e Vanessa dopo Temptation Island

Loro sono Stefano Quartullo e Vanessa Piazza e hanno entrambi partecipato all’ultima stagione di Temptation Island nelle vesti di tentatori. Nel villaggio delle fidanzate Stefano corteggiava Nadia Chahar, mentre dall’altra parte Vanessa cercava le attenzioni del fidanzato Antonio Giugno. La storia tra Nadia e Antonio si è risolta con un lieto fine, visto che la coppia ha deciso di lasciare insieme il programma. Ma anche per i due tentatori ora è sbocciato l’amore. Intervistato da IsaeChia, Stefano, 30 anni nella vita istruttore di surf, ha raccontato la sua nuova storia d’amore. Bella quanto inaspettata, visto che i due ragazzi avevano partecipato al programma con ben altre intenzioni. Ma dopo la fine delle registrazioni di Temptation Island, Stefano ha rivisto Vanessa, 30 anni e bar lady e da allora non si sono più lasciati:

Dopo pochissimi giorni ci siamo scambiati i numeri di telefono e abbiamo iniziato a chiamarci perché io ero a Roma e lei in Sicilia. Abbiamo passato così quasi 10 giorni al telefono per ore come due bambini, siamo arrivati a parlare quasi più di 5 ore al telefono ogni notte, come si faceva a 16 anni. Prima che chiudessero le regioni, vista la voglia di vederci, ho deciso di prendere un aereo e venirla a trovare visto che ho un hotel qui. Da quando ci siamo abbracciati all’aeroporto non ci siamo più divisi.

Le parole di Nadia sul single Stefano

L’esperienza a Temptation Island per Nadia e Antonio si è conclusa in maniera positiva. Dopo un falò di confronto molto silenzioso da parte di lei, entrambi hanno deciso di voltare pagina insieme e di risolvere il problema principale nella loro relazione: il dialogo che non c’è. In un’intervista a Uomini e Donne Magazine, i due non si sono risparmiati parole sul single Stefano, che nel villaggio si era avvicinato a Nadia. Ad Antonio è rimasto l’amaro in bocca: “Lui ci marciava molto sù, ma non c’era che da aspettarselo”. Mentre lei ha minimizzato quella conoscenza, definendola “basata solo sul divertimento”. A distanza di mesi dal programma spiega che: “Non c’era alcuna complicità mentale: non mi ha aiutato a capire quali potessero essere le mie mancanze nella relazione con Antonio”.

loading...