Roma, Fonseca detta la via: “Pensiamo al Milan, poi all’Europa League”

fonseca

Fonseca non si scompone: partita dopo partita

Fonseca: “Importante avere il giusto atteggiamento”

La Roma non stecca a raggiunge gli ottavi di finale di Europa League, battendo meritatamente il Braga. Paulo Fonseca commenta la prestazione dei suoi in conferenza stampa: “Era importante avere il giusto atteggiamento e lo abbiamo avuto contro una squadra forte che voleva cambiare i risultato della partita”. Poi sulle possibilità di vedere El Shaarawy di nuovo dall’inizio col Milan: “Non ho pensato alla partita di domenica, ora è importante recuperare chi ha giocato di più, inizieremo a pensare al Milan da domani. Veretout? È importante per la squadra e ha fatto questo sacrificio giocando molto bene”.

Fonseca parla anche del possibile sorteggio di domani agli ottavi con un’altra sua ex squadra come lo Shakhtar: “Sono tutte squadre forti, lo Shakhtar è una delle più forti ma non ho pensato a nessuna squadra per domani”.

L’argomento torna sull’11 anti-Milan: chi tra Karsdorp e Spinazzola se Kumbulla non dovesse farcela? “Vedremo, abbiamo anche altre possibilità in questo momento. Ma non ho pensato alla partita col Milan, lo farò da domani.

Noi sei candidati alla vittoria dell’Europa League? Bisogna pensare partita dopo partita. Ora c’è il Milan, poi penseremo all’avversario di Europa League. Sappiamo che arrivati qui tutte le squadre sono forti, ma il prossimo obiettivo sono i quarti”, riporta Calciomercato.it

loading...