India: il governo suggerisce l’uso delle mascherine anche in casa

Nel tentativo di contenere la devastante ondata di Covid 19, il governo indiano suggerisce di indossare le mascherine anche nelle abitazioni private, per evitare il pericolo della trasmissione del virus del Covid-19. “Dobbiamo iniziare a portarle anche all’interno delle nostre case”, ha detto ai giornalisti il Dr. VK Paul, consulente medico di Niti Aayog, il think-thank del governo indiano.

Delhi sta facendo di tutto per smorzare il panico che attanaglia il Paese per la crescita fuori controllo dei nuovi positivi: solo ieri oltre 350mila nuovi casi e 3000 morti, secondo le stime ufficiali. Il governo centrale sta organizzando una massiccia produzione di ossigeno: l’ufficio del premier ha dato il via libera all’istituzione di 551 stabilimenti dedicati alla produzione di ossigeno in tutto il Paese, finanziati attraverso il fondo di emergenza creato l’anno passato dallo stesso Modi: nel frattempo, gli esponenti del governo insistono sull’uso razionale dell’ossigeno disponibile e dei medicinali come il Remdesivir e il Tocilizumab, le cui scorte sono in esaurimento.

Il quotidiano Hindustan Times scrive che,secondo Randeep Guleria, direttore del prestigioso All India Institute of Medical Sciences (AIIMS) di Delhi, “l’abuso” dell’ossigeno è il fattore che più sta contribuendo al “panico ingiustificato tra la popolazione”, causa della corsa alle bombole e ai farmaci. “In troppi ricorrono all’ossigeno senza motivo. Finché la saturazione resta al 94% o superiore non è necessario preoccuparsi”, ha dichiarato oggi in un incontro con la stampa.  

   

loading...