Rebel Wilson: “Ho perso 30 chili per diventare mamma”

L’anno di salute dell’attrice Rebel Wilson ha dato i suoi frutti. Solo un ricordo la fisicità dell’interprete di Natalie in “Non è romantico?”, l’attrice australiana ha infatti perso oltre 30 chili e oggi pesa circa 74 chili. Il Daily Mail racconta che Rebel: “Non si è mai sentita meglio e il suo segreto non sono stati gli allenamenti estenuanti o le diete drastiche“. Wilson ha deciso di perdere peso perché ha 41 anni e vuole diventare mamma.

Come ha fatto a perdere 30 chili?

La comica 41enne in una recente intervista a Shape ha parlato del suo “Anno della Salute” raccontando che è dimagrita: “Grazie alla camminata veloce e non con gli allenamenti estenuanti. Camminando con moderazione e con una dieta più assortita ho perso molto del grasso corporeo non necessario“.

Il motivo che ha spinto Rebel Wilson a dimagrire

L’attrice ha spiegato che ha intrapreso questo percorso che le ha sconvolto la vita per un unico vero motivo: il desiderio di diventare mamma. Wilson ha raccontato:

Fino all’anno scorso – quando ho iniziato il mio “Anno della Salute” – non ho mai considerato adeguatamente il mio benessere. Ma d’un tratto ho capito che stavo per compiere 40 anni e ho pensato che era il momento di congelare i miei ovuli. I medici mi hanno detto che dovevo stare in salute per far andar bene il processo e farlo funzionare al meglio. Mi viene da piangere se penso a perché in passato non mi importava della mia salute. Per me non era una priorità e non sapevo da dove iniziare.

L’obiettivo per l’attrice, come riportato dal Daily Mail: “Non è mai stato quello di diventare magra per adattarmi a una taglia di vestiti diversa. Ho deciso di perdere il peso giusto per il mio corpo. Sono orgogliosa di me stessa. E ora la mia vita è molto più equilibrata“.

Il ritiro in Austria e il segreto della camminata veloce

Il 2020 è stato per l’attrice – così come lo aveva definito lei stessa – “l’Anno della Salute“, ossia un periodo dedicato al proprio corpo e al benessere. A People in una vecchia intervista, proprio durante i mesi più duri del percorso del dimagrimento, ha raccontato: “Prima probabilmente mangiavo più di 3mila calorie al giorno, normalmente erano carboidrati, e dopo avevo ancora fame“. Ma grazie ai professionisti che l’hanno “seguita” la sua alimentazione è diventata molto più proteica. Lei stessa ha detto: “È stata una sfida per me, perché non mangiavo molta carne. Ora mangio pesce, salmone e petto di pollo“.

Durante il suo percorso, come riportato dal Daily Mail, Rebel ha partecipato a un ritiro di benessere in una clinica in Austria ed è proprio lì, che a un’alimentazione più ricca di proteine, ha associato la  “camminata moderata“, che presto è diventata una nuova routine per lei. Pare che l’attrice per rendere le sue passeggiate interessanti “ascolta spesso i podcast”.

loading...