Il principe William: “Chi è miliardario dovrebbe occuparsi di questo pianeta non dello spazio”

14 Ottobre 2021

In un’intervista rilasciata alla BBC, il principe William ha parlato apertamente del problema ambientale che, ormai da troppo tempi, affligge il nostro pianeta. Il Duca di Cambridge ha commentato in maniera piccata il fatto che alcuni uomini possidenti, piuttosto che occuparsi di queste tematiche, preferiscono concentrarsi sui viaggi nello spazio.

0 CONDIVISIONI

La famiglia reale inglese da sempre si è occupata di questioni di carattere sociale, tra cui spicca anche la tematica ambientale, per la quale il Principe Carlo è sempre stato in prima fila. A portare avanti le buone tradizioni familiari ci pensa, quindi, il principe William che in un’intervista rilasciata alla BBC, trasmessa nella serata di giovedì 14 ottobre, rimprovera coloro che a suo avviso dovrebbero davvero investire i loro soldi nella salvaguardia del pianeta e non in altro.

Il commento pungente sui viaggi nello spazio

Un’intervista particolarmente densa, quella rilasciata dal Duca di Cambridge alla nota emittente televisiva, che va in onda il giorno dopo uno dei momenti più incredibili della storia recente, ovvero il viaggio nello spazio dell’attore William Shatner, l’iconico Capitano James T Kirk, che all’età di 90 anni è l’uomo più anziano ad aver viaggiato oltre i confini della Terra. Il decollo c’è stato dal deserto del Texas a bordo di un razzo costruito dalla compagnia di viaggi spaziali Blue Origin del fondatore di Amazon Jeff Bezos. A questo proposito, il principe William ha velatamente mandato una frecciatina al magnate americano dicendo: “Abbiamo bisogno di alcuni dei più grandi cervelli e menti del mondo determinati a cercare di rimettere in sesto questo pianeta, non a cercare il prossimo posto dove andare a vivere”. 

Il premio istituito dal principe William

Insomma, un incentivo per una delle problematiche più difficili che gli uomini si trovano a dover affrontare. Il principe, quindi, prosegue nel suo discorso per sensibilizzare sull’importanza di occuparsi del cambiamento climatico e della salute del pianeta in cui viviamo:

Voglio ancora le cose che mi sono piaciute – la vita all’aria aperta, la natura, l’ambiente – voglio che siano lì per i miei figli, e non solo per i miei figli, ma per tutti gli altri”, ha detto. ‘Se non stiamo attenti, stiamo derubando il futuro dei nostri figli attraverso quello che facciamo ora. E penso che non sia giusto.

William si è rivolto anche ai leader mondiali: “C’è bisogno di parlare, si parla intelligentemente, ma mancano le azioni”. A questo proposito, quindi, il Duca di Cambridge ha messo su un premio l’Earthshot, del valore di 50 milioni di sterline, il cui obiettivo è quello di trovare soluzioni per la Terra entro il prossimo decennio.

0 CONDIVISIONI

loading...