Bonucci spavaldo : “Tutti devono sapere che stiamo tornando”

Bonucci

Bonucci avvisa gli avversari della Juventus

Un Bonucci spavaldo, quello ai microfoni dopo la vittoria della Juve in Russia. Il difensore mette in guardia le rivali dei bianconeri.

 

Leonardo Bonucci, difensore della Juventus, alza la voce ai microfoni di JTV dopo la vittoria in Champions sullo Zenit: “La cosa più importante, al di là del premio personale. Sono gli obiettivi di squadra che fanno la differenza. Abbiamo dimostrato che con l’applicazione e l’umiltà che stiamo ritrovando i risultati arrivano. L’1-0 non arriva per caso, c’è da migliorare però si ricomincia a vedere lo spirito della Juve. Dove siamo migliorati? Nel far fatica, nella voglia di sacrificarsi per il compagno, di non subire, di riproporre l’azione, di riaggredire dopo aver perso palla. Sono tutte piccole cose che sommate poi fanno la differenza”.

L’AVVISO – “Per noi aumenta la consapevolezza, l’autostima e la sicurezza che su questa strada i risultati arrivano. Per fuori, devono cominciare a capire che la Juventus sta tornando”.

IL SACRIFICIO – “C’è da parte di tutti spirito di sacrificio e voglia di non subire. Quando vedi il tuo attaccante, Morata, Kean e Chiesa, che è a 10 metri dalla tua area quando stai difendendo vuol dire che c’è la mentalità giusta da parte della squadra nel non subire. Noi difensori facciamo il nostro, ma senza la squadra facciamo ben poco”.

loading...

Lascia un commento