Jessie J ha avuto un aborto spontaneo: “Cantare mi aiuterà a superare il dolore”

25 Novembre 2021

Con un lungo post su Instagram, Jessie J ha rivelato di aver avuto un aborto spontaneo. La cantante ha deciso di condividere il suo dolore con i fan, a cui non aveva ancora annunciato di essere rimasta incinta.

0 CONDIVISIONI

La gioia della gravidanza ha lasciato il posto al dolore. Dopo la terza ecografia, Jessie J ha scoperto di aver perso il suo bambino. Una notizia che le ha spezzato il cuore e che ha deciso di condividere con i fan, ai quali non aveva ancora annunciato di essere rimasta incinta. Nonostante la sofferenza, la cantante ha scelto di voler comunque cantare al concerto di Los Angeles di questa sera (25 novembre) perché la musica è sempre stata il suo rifugio.

L’annuncio con un post su Instagram

Con un lungo post su Instagram, Jessie J ha annunciato di aver avuto un aborto spontaneo. È la prima volta che la cantante sceglie di parlare di questo argomento con i suoi fan. Finora, infatti, aveva deciso di non condividere con loro la notizia della gravidanza e si chiedeva come sarebbe riuscita a cantare sul palco di Los Angeles senza far trapelare nulla. La drammatica scoperta è arrivata dopo la terza ecografia quando ha saputo che “non c’era più battito cardiaco”. Di seguito il lungo sfogo pubblicato da Jessie J:

Ieri mattina stavo ridendo con un amico dicendogli “seriamente però come farò a finire il mio concerto a Los Angeles domani sera senza dire a tutto il pubblico che sono incinta”. Ieri pomeriggio temevo l’idea di finire il concerto senza avere un crollo nervoso. Dopo aver fatto la terza ecografia ho saputo che non c’era più battito cardiaco. Questa mattina. Sento di non avere alcun controllo delle mie emozioni. Potrei pentirmi di aver postato questo. O forse no. In realtà non lo so. Quello che so è che voglio cantare stasera. Non perché evito il dolore o il processo, ma perché so che cantare stasera mi aiuterà. Ho fatto 2 spettacoli in 2 anni e la mia anima ne ha bisogno. Ancora di più oggi. So che alcune persone penseranno che lei dovrebbe solo cancellarlo. Ma in questo momento ho chiarezza su una cosa. Ho iniziato a cantare quando ero giovane per la gioia, per riempire la mia anima e l’amore per me stessa, questo non è mai cambiato e devo elaborare questo mio modo. Voglio essere onesta e vera e non nascondere quello che sto provando. Me lo merito. Voglio essere me stessa come posso essere in questo momento. Non solo per il pubblico, ma per me e il mio bambino che ha fatto del suo meglio. Conosco me stessa e so che ne parlerei sul palco perché è quello che sono. Così invece di un discorso emotivo in lacrime cercando di spiegare la mia energia. Mi sembra più sicuro.
Ho deciso di avere un bambino da sola. Perché è tutto quello che ho sempre voluto e la vita è breve. Rimanere incinta è stato un miracolo in sé e un’esperienza che non dimenticherò mai e so che avrò di nuovo. Sono ancora sotto shock, la tristezza è travolgente. Ma so di essere forte, e so che starò bene. So anche che milioni di donne in tutto il mondo hanno provato questo dolore e molto peggio. Mi sento connessa a quelle di voi che conosco e a quelle di voi che non conosco. È la sensazione più sola del mondo. Allora ci vediamo stasera a Los Angeles.
Posso trovare meno battute ma il mio cuore sarà nella stanza.

Jessie J canterà a Los Angeles

Nonostante sia ancora sotto shock, Jessie J ha confermato di volersi esibire lo stesso questa sera (25 novembre) sul palco di Los Angeles, anche se crede che in molti si sarebbero aspettati il contrario. La musica l’ha sempre aiutata nei momenti difficili, fin dagli esordi: “Ho iniziato a cantare quando ero giovane per la gioia, per riempire la mia anima e l’amore per me stessa, questo non è mai cambiato e devo elaborare questo mio modo”. 

0 CONDIVISIONI

loading...