Tutte le nuove stelle Michelin italiane

Il ristorante di Enrico Bartolini al Mudec di Milano è l’unico nuovo tristellato della Guida Michelin. Che registra anche due nuovi bistellati, 29 neo-stellati e qualche polemica

È Enrico Bartolini l’asso piglia tutto della Guida Michelin 2020, presentata il 6 novembre al Teatro Municipale di Piacenza (se siete proprio appassionati, la potete anche rivedere online).

Lo chef toscano, quarant’anni tra poche settimane, è l’unico nuovo tristellato d’Italia, con il suo ristorante al museo Mudec di Milano. E non solo: anche un altro locale dello chef-imprenditore, il Glam di Venezia, si porta a casa una nuova stella e in totale ne può vantare due. Così Bartolini, uomo dei record (a cui abbiamo dedicato una delle dieci storie del numero dei 10 anni di Wired), si trova con ben otto stelle della Rossa sparpagliate tra i suoi vari ristoranti in Italia.

La sessantacinquesima edizione dalla guida più seguita e chiacchierata dell’enogastronomia registra anche un altro nuovo due stelle (La Madernassa di Guarene, in provincia di Cuneo, dello chef Michelangelo Mammoliti) e ventinove nuovi ristoranti con una stella Michelin. Nonché il ritorno di un tristellato a Milano, dove mancava il massimo riconoscimento dal 1993, anno in cui Gualtiero Marchesi spostò il suo ristorante in Franciacorta.

Non manca ovviamente qualche polemica, come la perdita di una stella per Giancarlo Morelli al Pomireu (che resta senza) e per Gianfranco Vissani al Baschi (che ne conserva una sola). E qualche considerazione numerica: gli stellati in totale sono 374 quest’anno, la Lombardia è la regione più stellata (con sei novità), Napoli la città che brilla di più. Undici in totale i tristellati in Italia: oltre a Bartolini al Mudec, Piazza Duomo ad Alba (CN), Da Vittorio a Brusaporto (BG), St. Hubertus a San Cassiano (BZ), Le Calandre a Rubano (PD), Dal Pescatore a Canneto Sull’Oglio (MN), Osteria Francescana a Modena, Enoteca Pinchiorri a Firenze, La Pergola a Roma, Reale a Castel di Sangro (AQ) e Mauro Uliassi a Senigallia (AN). Nella gallery trovate tutte le nuove stelle dell’edizione 2020.

Leggi anche

Potrebbe interessarti anche