L’Italia vince e dà spettacolo. Contro l’Olanda decide Barella. Ancora un’ottima prestazione di Insigne

Barella Italia

Nations League – Olanda – Italia 0-1, decide il match Barella di testa. Azzurri in testa al gruppo 1 di Lega A

L’Italia batte l’Olanda e domina il match sul piano del gioco. Alla Crujiff Arena gli uomini di Mancini scongiggono -per 1-0-  la compagine giudata da Lodeweges con un gol di testa -che decide il match- di  Barella. Gli Azzurri collezionano molte palle gol  e vanno vicini alla rete del raddoppio con Immobile, Zaniolo, Barella, Insigne e Kean, ma la squadra, alcune volte per imprecisione dei suoi attaccanti, altre volte per qualche ottima parata di Cillessen, non riescono ad arrotondare il punteggio. Paura  per Zaniolo costretto a uscire al 42’ per un problema al ginocchio.

Altra Italia rispetto al pari con la Bosnia all’esordio in Nations League. Nonostante sette cambi rispetto alla precedente partita, la Nazionale di Mancini affronta la gara con determinazione, volontà di costruire e condurre il gioco e tanta personalità in campo. L’allenatore azzurro schiera  il centrocampo con Barella, Jorginho e Locatelli, tre giocatori in grado di impostare, a turno, il gioco. Gli olandesi in difesa denotano insicurezza per le assenze degli infortunati De Ligt e De Vrij, mentre a centrocampo De Jong cerca di illuminare le manovre dell’Olanda.

Nei primi 45 minuti sono da segnalare due grandi occasioni per gli L’Italia, una capita  sul destro a giro di Immobile, l’altra  di Insigne con palla sempre fuori di poco.

Ottimo avvio di ripresa per gli Azzurri che ripartono con lo stesso piglio avuto nella prima frazione di gioco. Cillessen vola sull’ennesima parabola disegnata da Insigne, anche questa sera autore di una magnifica prestazione a tutto campo. Donnarumma, poi, si supera parando magistralmente un tiro violento di  Van de Beek, che poi esce dal rettangolo di gioco per essere sostituito da  Bergwijn, il match-winner di Olanda-Polonia.

L’Italia continua ad avere le opportunità migliori, con Insigne che è dappertutto, con Immobile  e con Kean che sfiora il palo di sinistro. Il finale di gara degli olandesi fa registare solo una serie di palloni buttati in area, qualche mischia e tanta confusione. L’ultimo brivido vero è una girata al volo di Depay. Il match termina con il meritato successo degli Azzurri che sono in testa al gruppo 1 di Lega A.

OLANDA-ITALIA 0-1

46′ Barella

OLANDA (4-3-3): Cillessen; Hateboer (70′ Dumfries), Van Dijk, Veltman, Ake (81′ L. de Jong); De Roon, Van de Beek (58′ Bergwijn), De Jong; Wijnaldum, Depay, Promes. All. Lodeweges

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; D’Ambrosio, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Locatelli (81′ Cristante); Zaniolo (42′ Kean), Immobile, Insigne (90′ Chiesa). All. Mancini

Ammoniti: D’Ambrosio, Veltman, Cristante, Wijnaldum, Chiellini, Depay

loading...

About Vincenzo Vitiello

Giornalista --- Direttore Editoriale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.