Ornella Muti annuncia la morte della madre di 91 anni

ornella muti

Si è spenta la mamma di Ornella Muti. La signora Ilse Krause aveva 91 anni.

Secondo quanto riportato da Corriere della Sera, Ornella Muti ha annunciato sul profilo instagram la morte della madre:

“Si è spenta all’età di 91 anni la madre dell’attrice Ornella Muti. Ilse Krause, di origine estone, in gioventù divenne particolarmente nota per il suo talento nella scultura. A darne l’annuncio, stamane, è stata proprio la figlia che sul suo profilo Instagram ha pubblicato l’immagine di un cuore rosso di carta spezzato. Insieme ad Ornella Muti a ricordarla c’è anche sua figlia, Naike Rivelli che condivide sul suo profilo, tantissime foto per rivolgerle un ultimo saluto. Oltre alla primogenita dell’attrice, anche agli altri due nipoti, Carolina e Andrea Facchinetti, la 91enne era particolarmente legata.

Il saluto di Naike Rivelli

Ci pensa così, Naike Rivelli a ricordare la sua amata nonna, spentasi questa mattina, scrivendo accanto alle immagini del suo passato: “Ora sei luce pura” e accanto ad un’altra foto, invece, un dolce saluto per una donna che è stata al suo fianco negli anni più belli e spensierati della sua infanzia: “Buon viaggio nonnina” scrive, infatti, l’attrice. La primogenita di Ornella Muti riempie con le parole quel vuoto che l’attrice non è riuscita a spiegare se non con un grande e assordante silenzio, conseguente ad un dolore così intenso come solo quello che la morte di un genitore può provocare.

Chi era Ilse Krause

Ilse Krause era una scultrice di origine estone che aveva avuto Francesca Romana Rivelli, ovvero colei che noi tutti conosciamo con il nome di Ornella Muti, da un giornalista napoletano. Da sempre ha seguito passo passo la carriera in rapida ascesa della sua bellissima figlia, con cui ha stretto un rapporto fortissimo. Fu lei ad accompagnarla, infatti, sul set del primo film d’esordio a soli  14 anni quando recitò nella pellicola di Damiano Damiani ‘La Moglie più bella’, ispirato alla vicenda di Franca Viola che non volle accettare un matrimonio riparatore.”

loading...