Virus FaceApp: attenzione all’app che invecchia!

Virus FaceApp
   

FaceApp: attenzione all’App che invecchia. Le versioni non originali nascondono un virus

Un virus presente nelle versioni non originali della popolare app rischia di rendere totalmente inutilizzabili gli smartphone degli utenti.

Stando a quanto riportato da Bufale.net, una sorta di virus FaceApp si anniderebbe all’interno delle versioni non originali del programma. Una minaccia concreta che potrebbe mettere fuori uso migliaia di smartphone.

Secondo il portale, uno studio del team di Kaspersky, azienda russa specializzata in software per la sicurezza informatica, avrebbe rivelato come sia in circolazione sul web un malware capace di fingersi la popolare applicazione FaceApp.

Il finto FaceApp si troverebbe regolarmente negli app store non ufficiali, come ad esempio quelli al di fuori dei servizi Ios, Google o Android. Scaricando il programma da questo genere di store, l’utente incapperebbe in un particolare programma che in breve tempo renderà sostanzialmente inutilizzabile il nostro telefono.

Una volta scaricato e installato inconsapevolmente il software dannoso, questo inizierà a lavorare in background sul nostro dispositivo, facendo apparire annunci pubblicitari a ripetizione.

In questo modo, le funzionalità dello smartphone saranno notevolmente rallentate, mentre allo stesso tempo le persone che agiscono dietro a queste pubblicità potranno facilmente guadagnare grazie al vostro telefono.

Kaspersky ha inoltre diffuso il nome di questo virus, noto come MobiDash.

Al momento gli utenti colpiti dal malware sono centinaia. Il consiglio è, quindi, quello di scaricare FaceApp, la famosa app che invecchia, solo dagli store ufficiali.

POTREBBE INTERESSARTI:

Luca Parmitano è sulla Stazione Spaziale Internazionale: sarà capitano della missione “Beyond”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×

Iscriviti alla nostra pagina Facebook